BLOG

Il boscaiolo tenace

C'era una volta un boscaiolo che si presentò a lavorare in una segheria. Il salario era buono e le condizioni di lavoro ancora migliori, per cui il boscaiolo volle fare bella figura.

Il primo giorno si presentò al capo, il quale gli diede un'ascia e gli assegnò una zona del bosco.

L'uomo, pieno di entusiasmo, andò nel bosco a fare legna. In una sola giornata abbatté 18 alberi.

"Complimenti" gli disse il capo: "va avanti così". Incitato da quelle parole, il boscaiolo decise di migliorare il proprio rendimento, il giorno dopo. Così, quella sera andò a letto presto.

La mattina successiva si alzò prima degli altri e andò nel bosco. Nonostante l'impegno, non riuscì ad abbattere più di 15 alberi.

"Devo essere stanco" pensò. E decise di andare a dormire al tramonto. All'alba si alzò, deciso a battere il record dei 18 alberi.

Invece quel giorno non riuscì ad abbatterne neppure la metà.

Il giorno dopo ancora furono 7, poi 5, e l'ultimo giorno passò l'intero pomeriggio tentando di abbattere il suo secondo albero.

Preoccupato per quello che avrebbe pensato il suo capo, il boscaiolo andò a raccontargli quello che era successo, e giurava e spergiurava che si stava sforzando ai limiti dello sfinimento.

Il capo gli chiese: "Quando è stata l'ultima volta che hai affilato la tua ascia?"

"Affilare? Non ho avuto il tempo di affilarla: ero troppo occupato ad abbattere alberi".


Riposare, cambiare occupazione, partecipare ad un corso di formazione sono dei modi per affilare i nostri "utensili", le nostre competenze.

Quando ci ostiniamo, ci sforziamo, senza rendercene conto ci allontaniamo dalla nostra meta.

Facebook

1 Commento

  • ergfirnolikz

    I really like your writing style, fantastic information, thanks for putting up :D. “He wrapped himself in quotations- as a beggar would enfold himself in the purple of Emperors.” by Rudyard Kipling.

  • Scrivi un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Il vaso di vetro

    Un giorno un professore di filosofia entrò in classe con un grande vaso di vetro e una cesta piena di pietre delle dimensioni …

    Regali di Natale

    Tanto tempo fa, durante la grande recessione degli anni trenta, in America, un uomo decise che non c'erano abbastanza soldi …

    La piccola Marie

    Marie (si legge Marì) era una bambina di undici anni che viveva in una vecchia casa di Parigi, nei primi anni del secolo …