BLOG

Vorrei

Vorrei che mi ascoltassi senza giudicarmi

Vorrei che mi dessi il tuo parere senza consigliarmi

Vorrei che avessi fiducia in me senza sollevare pretese

Vorrei che mi aiutassi senza tentare di decidere per me

Vorrei che ti prendessi cura di me senza annullarmi

Vorrei che mi guardassi senza proiettarti su di me

Vorrei che mi abbracciassi senza asfissiarmi

Vorrei che mi incoraggiassi senza spingermi

Vorrei che mi sostenessi senza farti carico di me

Vorrei che mi proteggessi senza dirmi bugie

Vorrei che ti avvicinassi senza invadermi

Vorrei che conoscessi la parte di me che ti piace di meno e che la accettassi, senza pretendere di cambiarla

Voglio che tu sappia, che da oggi puoi contare su di me incondizionatamente.


A volte giudichiamo, consigliamo, pretendiamo, decidiamo al posto degli altri, diventiamo pressanti, invadenti, e non ci accorgiamo che togliamo libertà agli altri, che li soffochiamo.

Invece di accettarli per quello che sono, cerchiamo di cambiarli. Ma questo è un atteggiamento che nasconde una sottile violenza.

Forziamo gli altri a corrispondere alle nostre aspettative. E quando questo accade, li perdiamo.

Li perdiamo, perché gli altri si possono stancare, dal momento che non si sentono accettati.

Li perdiamo, perché anche se rimangono e corrispondono alle nostre aspettative, non sono più loro stessi. Si sono adattati per farci contenti.

Facebook

1 Commento

  • ergfir nolikz

    I got what you intend, thankyou for putting up.Woh I am lucky to find this website through google.

  • Scrivi un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Il vaso di vetro

    Un giorno un professore di filosofia entrò in classe con un grande vaso di vetro e una cesta piena di pietre delle dimensioni …

    Regali di Natale

    Tanto tempo fa, durante la grande recessione degli anni trenta, in America, un uomo decise che non c'erano abbastanza soldi …

    La piccola Marie

    Marie (si legge Marì) era una bambina di undici anni che viveva in una vecchia casa di Parigi, nei primi anni del secolo …